Recensione del ristorante a cura di www.agritour.te.it

la Rocchetta by Scritto da 

(4 Voti)
Recensione del ristorante a cura di www.agritour.te.it In evidenza

Ancora la nostra montagna, ancora il Gran Sasso, ancora una volta la Strada Maestra del Parco la strada da percorrere per raggiungere la suggestiva località di Aprati dove si trova il locale "La Rocchetta".

"La Rocchetta"

Dove si Trova:

- Aprati - Crognaleto (TE);

Prenotazioni:

- Tel. 0861.950114

Scheda tecnica

Prezzo: 20 euro ca.

Servizio:1/2 

Atmosfera:1/2

Cucina:

Vino: 

Q/P: 1/2 

Totale: 1/2

"La Rocchetta"

 Ad accoglierci il simpatico Tiny (n.d.r. si legge Tàini) che assieme alla moglie gestisce sia il ristoro che l'alloggio; aperitivo per iniziare e subito prendiamo posto nella tavolata a noi riservata visto che gli antipasti sono pronti e caldi: nel tagliere di affettati troviamo della lonza di maiale affumicata, prosciutto, salamella piccante, pecorino avvolto nella bresaola, prosciutto cotto, lardo di maiale erborinato, pecorino al peperoncino, a seguire pane abbrustolito con assogna (conosciuta anche con il nome di ventricina) della casa, funghetti, melanzane, pomodori verdi sott'olio e aceto. Degno compagno di viaggio del buon montepulciano sfuso che ha agevolato la prova dei due nuovi soci Fabio e Pierluigi alle prese con l'ormai rituale Capitano Paff. Ma proseguiamo con la cena che ora prevede due primi, una calda polenta con ritagli di salsiccia e costolette di maiale, e degli ottimi gnocchi con funghi porcini e tartufo. Tra un sorso di vino ed una chiacchierata ecco arrivare in tavola anche i secondi castrato alla griglia con patate al forno e cinghiale in umido alla cacciatora con funghi. Neanche il tempo di fare i complimenti alla cuoca che ci servono il dolce, una straordinaria interpretazione della "Pizzadolce"; buono anche il liquore a base di genziana e per concludere la serata in allegria caldarroste di Senarica e l'ultimo (forse) sorso di montepulciano. Poi tutti a Tintorale per la birra di rito e mi raccomando se passate da queste parti venite a trovare Tiny [tàini] ditegli che vi manda Agritour e che volete assaggiare le sue trote: sarete serviti. A rivederci a tutti alla tappa di fine novembre e ... buon appetito!

Alf 2005

 

e-max.it: your social media marketing partner

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.